Connect with us

Hanno detto

Roma: cosa dicono le radio

Published

on

Roma

Roma: cosa dicono le radio. Una breve panoramica delle emittenti radiofoniche.

Damascelli a Radio Radio Mattino: “Penso che ci siano alcune persone che non riescono mai a dire scusa, e tra queste c’è anche Mourinho. La sua carriera verrà letta non solo per i suoi risultati sportivi ma anche per i suoi atteggiamenti e questo lui non lo merita. Eppure verrà ricordato per quello che mette il dito nell’occhio dell’avversario, per quello che fa il segno delle manette, per il ‘zero tituli’, per quello che insulta l’arbitro nel parcheggio… Un minimo di dignità e rispetto in questa vicenda sarebbe stato opportuno. Io lo conosco abbastanza bene e lo ritengo un grande per un certo punto di vista, un fuggitivo dall’altro.

Mattioli a Radio Radio Mattino: “Chiedere scusa era soltanto un dovere sociale e di maturità personale, cosa che Mourinho non ha voluto far vedere. Dispiace perchè è una personalità concreta con valori importanti dentro di sè, stupisce questa posizione non logica e non si trovano lati positivi su questo. Ora può essere che paghi lui e la società.

Focolari a Radio Radio Mattino: “Scamacca rimane una scommessa e una promessa, in prestito non rischi. Solo in una stagione è andato in doppia cifra e attenzione, è giovane ma non giovanissimo. Va verso i 25 anni e come può essere pagato 30 milioni? Nessuno lo fa, il prestito è per quel che di buono ha fatto vedere a Sassuolo.

Visnadi a Radio Radio Mattino: “Su Scamacca credo ci siano dubbi di varia natura. Lo scorso anno lo volevano in Italia ma nessuno l’ha preso perchè costava poco, adesso penso che qualcuno spunterà questo prestito. I dubbi sono di natura fisica, non sarà pronto per l’inizio della stagione, ma anche di natura tecnica. Non ha fatto solo pochi gol, ci sono dei buchi anche nelle presenze. Poi possiamo parlare anche del carattere… Nessun club italiano spende 30 milioni per lui.

Pruzzo a Radio Radio Mattino: “La Roma si è mossa bene. Ha rinnovato Smalling e penso sia la cosa migliore di questo mercato. Ora vediamo se riesce a concretizzare quello che manca da qui al 30 e poi vediamo se trova le soluzioni in attacco. Il mercato è complicato. Il rinnovo di Belotti? Lui si stava anche adoperando per ridursi l’ingaggio, poi la Roma ha esercitato il diritto quando Tammy si è infortunato. Mourinho? Il prossimo anno sarà sempre la stessa situazione. Gli arbitri vogliono fare come gli pare praticamente e io faccio veramente fatica a capire. La realtà è questa. Frattesi? La Roma vuole solo prendere i soldi. Scamacca viene pagato molto bene per quello che fa in campo, considerando l’infortunio. Potrebbe ricominciare a metà luglio, potrebbe essere un rischio.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hanno detto

Copyright © 2022 - 2023 AsRoma.News fa parte del network sportivo della testata giornalistica Calciostyle.it Aut. Trib. di Roma n. 181/21 del 02/11/2021 P. IVA 16273361002 . Salvo accordi scritti, ogni forma di collaborazione è da considerarsi a titolo gratuito. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso alla A.S. Roma Il marchio Roma è di esclusiva proprietà della SOCCER S.A.S. DI BRAND MANAGEMENT S.R.L e della AS Roma